eventi

Le Corbusier LCS Ceramics

07/10/2016

Les Couleurs Suisse AG di Zurigo detiene i diritti in esclusiva mondiale sul sistema unico “Polychromie architecturale” di Le Corbusier e ha concesso a Gigacer Spa la licenza d’uso dei colori originali Les Couleurs® Le Corbusier sulle collezioni denominate LCS Ceramics, gres per l’architettura.
LCS Ceramics è il primo sistema colore prodotto da Gigacer basato sulla Polychromie architecturale di
Le Corbusier. Innovativi materiali in gres porcellanato ideati per pavimentare e rivestire l’architettura.

Charles-Edouard Jeanneret-Gris, conosciuto con lo pseudonimo di Le Corbusier (1887-1965) è considerato il più importante architetto dell’era moderna. Ancora oggi le sue opere influenzano autorevolmente l’architettura e il design. Ha progettato moltissimi edifici e numerosi piani di sviluppo urbano in tutto il mondo, e oggi buona parte delle sue architetture sono state riconosciute dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Le Corbusier ha lavorato in numerosi campi artistici dando vita ad una serie di opere quali dipinti, sculture, disegni e collage, smalti, arazzi, incisioni e oggetti d’arredo dal design inconfondibile, divenuti vere e proprie icone. Per Le Corbusier gli aspetti cromatici dei suoi edifici o dei suoi oggetti di design erano tanto importanti quanto la pianta e la forma. Affascinato dai colori equilibrati della natura, Le Corbusier diede vita alla “Polychromie architecturale” basandosi su una selezione progettuale e artistica di pigmenti.

Per Le Corbusier l’aspetto fondamentale era l’armonia cromatica, l’effetto del colore sull’uomo e sullo spazio. Per questo anche oggi la sua “Polychromie architecturale” resta un’importante fonte di ispirazione per la realizzazione di spazi ed edifici. Al contempo questo sistema cromatico unico è una garanzia progettuale in materia di colore e architettura. La “Polycromie architetturale” si compone di 63 affascinanti sfumature, divise in due raccolte di colori, una creata nel 1931con 43 sfumature tenui e una nel 1959 con 20 tonalità vivaci. I colori si presentano molto naturali e sono tutti sorprendentemente combinabili fra loro, divenendo un autorevole strumento di lavoro per designer e architetti.